F1 - Barcellona - Incubo Rosso

Buonasera amici hivernauti e formula 1 addicted. Eccoci al consueto resoconto dell'ultima gara, anche se stavolta con un giorno di ritardo, ma ieri non avevo modo di scrivere il post!
immagine_2022_05_23_175355.png

Come si può evincere dal titolo, questa gara è stata un inferno per la Ferrari, con Leclerc costretto al ritiro per guai alla Power Unit, mentre era agevolamente al comando.
immagine_2022_05_23_175437.png

Ma andiamo con ordine. Partenza perfetta per Max e Charles, che mantengono le posizioni, pessimo start per Sainz che perde diverse posizioni. Ottimo start per Russel che si piazza in terza posizione, ottimi anche Hamilton, Alonso e Mick Schumacher, che riuscirà a stare i 6 posizione, anche se perderà via via perfomance fino a finire in 14 posizione. Hamilton invece subisce un colpo da Magnussen, subirà una foratura che lo relega in ultima posizione. Il campione inizialmente pensa al ritiro, ma poi sarà autore di una rimonta furiosa che lo porterà fino alla 4 posizione, che sarà poi costretto a cedere a Sainz per problemi idraulici.

immagine_2022_05_23_175525.png

I primi giri ci regalano vari colpi di scena, prima Sainz e poi anche Max finiscono fuori pista in curva 4. Entrambi riusciranno a recuperare la pista, ma la perdita sarà importante. Max avrà guai al DRS e non riuscirà a superare un super Russel, che si difende con i denti.

Parte il valzer dei pist stop, Leclerc riesce a sfrutta la situazione e ad allungare il primo stint, mettendosi in una condizione di gran vantaggio sugli avversari. Tuttavia sarà costretto al ritiro a breve. Sarà una gara con molte soste e con strategie differenti. Alla fine le Red Bull riusciranno comunque a superare Russel, con Perez davanti a Verstappen. Un ordine di scuderia farà si che le posizione vengano invertite, anche se guardando al passo, l'olandese ne aveva di più del messicano.

immagine_2022_05_23_175618.png

Ottimo Bottas, che porta la sua Alfa in 6 posizione, ottima gara anche per le Alpine che recupereranno tante posizioni, entrambe in zona punti. Bene anche Norris che surclassa Ricciardo, anche partendo dietro. Male malissimo le Aston Martin, che avevano qui una versione B, ma non ha funzionato.

Tra una settimana si va in scena a Monaco con un'altra emozionante gara!



0
0
0.000
2 comments